Citazione: L'imprenditore (Luigi Einaudi)

"Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli.

E' la vocazione naturale che li spinge; non soltanto la sete di guadagno.

Il gusto, l'orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno.

Se così non fosse, non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie ed investono tutti i loro capitali per ritirare spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi."

(Luigi Einaudi)


Cinque consigli per una leadership efficace

Ho letto sul Il Sole 24 Ore un ingessante articolo relativo alla leadership dal quale ho preso spunto per questa nuova discussione (cit. leggi articolo)

  • Fermezza

Le persone seguono se sanno che chi li dirige sa dove sta andando. La fermezza nasce da obiettivi chiari e condivisi del leader, purtroppo si assiste spesso a "leader" che hanno solo aspettative o speranze che neanche condividono.Leggere di più


Funzioni e limiti della nostra "memoria di lavoro"

In questo TED, Peter Doolittle, ci spiega cos'è e come funziona la "memoria di lavoro".

Spesso durante i corsi di formazione ci riferiamo a questa memoria in relazione alle capacità del nostro emisfero sinistro chiamandola anche memoria "a breve termine".

Molto interessanti sono anche gli spunti che vengono suggeriti per aumentare le capacità di elaborazione e ricordo di questa "memoria" che si legano alle mnemotecniche più conosciute.

 

http://www.ted.com/talks/lang/it/peter_doolittle_how_your_working_memory_makes_sense_of_the_world.html