Corso Structogram® I-II – La chiave per conoscere se stesi e gli altri

Structogram_RGB

Corso Structogram® I e II – La chiave per conoscere se stessi e gli altri

Premessa

Le persone di successo hanno un loro stile personale inconfondibile e utilizzano strumenti e metodi che rispondono esattamente alla loro personalità.
Con lo Structogram riuscirete a visualizzare la “biostruttura” del vostro cervello e ad interpretare la vostra personalità con tutti i punti di forza e di debolezza.
A differenza dei modelli comportamentali, questo strumento vi consente di comprendere le basi genetiche e non modificabili del vostro comportamento in modo da adattarle al meglio alla vostra vita.
Nell’ambiente lavorativo così come in quello personale, abbiamo molte persone competenti su gli aspetti tecnici, ma spesso con poche competenze relazionali.
Allo sviluppo delle competenze strettamente professionali vengono dedicati anni e anni di studio mentre le competenze relazionali vengono quasi date per scontate. Tuttavia, si sta facendo strada la convinzione che esse sono altrettanto importanti per la carriera e il successo professionale e personale.

Questo seminario aiuta a riconoscere negli altri la loro struttura personale individuale e facilitare quindi la comunicazione e relazione con loro.

Oltre 3 milioni di utilizzatori in Europa e nel Mondo, diffuso in 21 lingue!

Destinatari

Tutti coloro che vogliono rendere al massimo delle proprie possibilità sia a livello personale che nei rapporti con gli altri.

Il corso rappresenta il primo livello del percorso per diventare formatori Structogram®

Obiettivi

Conoscere, interpretare, accettare e utilizzare il proprio Structogram.
Conoscere ed interpretare le caratteristiche fondamentali di altre persone.

N.B. L’autoanalisi tramite il metodo Structogram non è in nessun modo valutativo: serve ad identificare la propria personale ed inconfondibile personalità

Contenuti

Il partecipante, durante il seminario, riuscirà a

  1. costruire il proprio Structogram tramite l’autoanalisi
  2. conoscere il significato e le caratteristiche dello Structogram
  3. approfondire il proprio Structogram e la propria personalità
  4. prendere consapevolezza dei vantaggi e limiti di ogni biostruttura
  5. porre le basi per utilizzare il proprio potenziale specifico
  6. riconoscere i rischi di pregiudizi dovuti alla propria biostruttura e vedere gli altri in modo più oggettivo
  7. imparare a pensare in termini di biostruttura e familiarizzare con lo strumento Triogram
  8. riconoscere i tratti dominanti delle altre persone in modo veloce e sicuro
  9. applicare il Triogram nei rapporti di coppia
  10. applicare il Triogram nei rapporti di gruppo e nei lavori in team

Materiale didattico

  • Volume “La chiave dell’autoconoscenza – L’analisi della biostruttura 1” e disco Structogram
  • Volume “La chiave per conoscere gli altri – L’analisi della biostruttura 2” e Triomap

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »